Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky chiede all’Ue restrizioni sui visti dei russi. Blinken: “Mosca rispetti i diritti dei prigionieri”

Volodomyr Zelensky chiede all’Unione europea di imporre restrizioni sui visti dei cittadini russi.  “Ringrazio la Repubblica Ceca, gli Stati baltici e altri paesi che hanno sollevato la questione dei visti per i cittadini di uno Stato terrorista”, ha detto. Ieri Praga, che detiene la presidenza di turno dell’Ue, si è detta favorevole al blocco dei visti. Mosca intanto avverte Washington: “Gravissime le conseguenze se dichiarerà la Russia sponsor del terrorismo”. Mentre il segretario di Stato americano Blinken richiama i russi al rispetto dei diritti dei prigionieri. Ancora allarme a Zaporizhzhia dopo i nuovi bombardamenti che hanno colpito l’area intorno alla più grande centrale nucleare d’Europa. E stanotte bombe sulla regione di Dnipropetrovsk.

09:16

Kiev chiede invio di esperti per punire criminali di guerra russi

Il ministro della Difesa ucraino, Oleksii Reznikov, ha lanciato un appello ai Paesi partecipanti al Gruppo di contatto per la difesa dell’Ucraina (noto come ‘formato di Ramstein’) per inviare in Ucraina esperti al fine di punire i criminali di guerra russi. Lo ha reso noto su Facebook lo stesso Reznikov, secondo quanto riporta Ukrinform.

08:37

Kiev: finora uccisi 43.400 soldati russi

Circa 43.400 soldati russi sono stati uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione, secondo le forze armate di Kiev. Nel suo aggiornamento sulle perdite subite finora da Mosca, l’esercito ucraino indica che si registrano anche 233 caccia, 193 elicotteri e 779 droni abbattuti. Lo riporta il Kyiv Independent. Inoltre le forze di Kiev affermano di aver distrutto 1.856 carri armati russi, 978 sistemi di artiglieria, 4.115 veicoli blindati per il trasporto delle truppe e 15 navi.

08:11

Gb: due ponti sul Dnepr inutilizzabili per le forze russe

È probabile che i due ponti che collegano le due sponde meridionali del fiume Dnepr, in seguito ai danni inflitti dai bombardamenti ucraini, non siano più utilizzabili per gli spostamenti di mezzi e materiale militari delle forze russe che occupano la regione di Kherson. È quanto si legge nell’ultimo bollettino dell’intelligence militare britannica.

07:23

Bombardamenti su Dnipropetrovsk

Non hanno causato feriti i nuovi bombardamenti russi sulla regione di Dnipropetrovsk. Lo ha riferito il governatore Valentyn Reznichenko. Secondo Reznichenko, lanciarazzi Grad hanno sparato trenta proiettili sulle aree residenziali dei distretti di Nikopolskyi e Kryvorizkyi e hanno danneggiato 25 edifici.

(ansa)

03:48

Blinken a Mosca: “Rispetti i diritti dei prigionieri”

Il segretario di Stato americano Blinken si dice preoccupato per la situazione umanitaria nell’Est dell’Ucraina, sotto occupazione russa. “Mosca ha il dovere di rispettare i prigionieri di guerra”.

(afp)

02:35

Mosca agli Usa: “Noi sponsor del terrorismo? Rischio rottura”

Mosca dice che le relazioni statunitensi sarebbero a rischio rottura se la Russia venisse bollata come sponsor del terrorismo. Lo ha detto alla Tass un alto funzionario del ministero degli Esteri, Alexander Darchiyev, facendo riferimento a un’iniziativa legislativa all’esame del Senato.

00:29

Zelensky: “Russia terrorista, l’Ue imponga restrizioni sui visti”

“Dopo tutto ciò che gli occupanti hanno fatto in Ucraina, la Russia può essere solo considerata uno Stato terrorista”, ha detto il presidente Volodymyr Zelensky. “Ringrazio la Repubblica Ceca, gli Stati baltici e altri paesi che hanno portato a livello ufficiale la discussione in Europa sulla questione dei visti”. E ha invitato l’Ue a imporre restrizioni: “L’Europa non può essere un supermercato”.


Fonte: Ucraina - Russia, le news dalla guerra oggi. Zelensky chiede all'Ue restrizioni sui visti dei russi. Blinken: "Mosca rispetti i diritti dei prigionieri"

You May Also Like