Ucraina – Russia, le news dalla guerra oggi. I russi bombardano la diga della città di Zelensky. Il presidente coinvolto in incidente stradale

“Se Kiev ottenesse” i missili a lungo raggio che ha richiesto agli Stati Uniti, “grandi città russe potrebbero essere colpite e questo significherebbe un diretto coinvolgimento degli Stati Uniti in un confronto militare con la Russia”. Lo ha dichiarato all’agenzia Sputnik l’ambasciatore russo negli Usa, Anatoly Antonov.
Intanto la controffensiva ucraina continua, con la liberazione di quasi 8.5mila chilometri quadrati di territorio. I russi sono in ritirata, dopo aver ceduto Kharkiv, ma colpiscono la città di Kryvyj Rih, facendo crollare la diga e provocando il rischio di inondazioni.

Mentre il presidente ucraino Volodymyr Zelensky “è rimasto coinvolto in un incidente auto”, ma “non ha riportato ferite gravi”. Sulla dinamica indagheranno le forze dell’ordine.


La guerra in Ucraina, le tensioni globali: cosa c’è da sapere


Le notizie in diretta dal conflitto Ucraina-Russia

08:52

Von der Leyen a Kiev: “Avvicinare l’Ucraina all’Ue”

“A Kiev, per la mia terza visita dall’inizio della guerra in Russia. Molte cose sono cambiate.
L’Ucraina è ora un candidato Ue. Discuterò con Volodymyr Zelensky e Denys Shmyhal come continuare ad avvicinare le nostre economie e i nostri popoli mentre l’Ucraina progredisce verso l’adesione”. Lo ha scritto su Twitter la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen.

07:23

Missili colpiscono la diga della città di Zelensky: residenti evacuati

Parte dei residenti di Kryvyi Rih, la città di origine del presidente Volodymyr Zelensky nell’Ucraina meridionale, è stata evacuata dopo che il fiume Inhulets ha inondato le strade a causa dell’attacco russo alla diga di ieri pomeriggio. Otto missili da crociera sono stati lanciati contro l’impianto.

“La Russia ha commesso un altro atto terroristico. Hanno colpito una struttura idrotecnica molto grande, il tentativo è quello di lavare via una parte della nostra città. Stiamo monitorando la situazione, ma il livello dell’acqua è salito”, ha detto il capo dell’amministrazione militare Oleksandr Vilkul, citato da Ukrinform.

04:57

Zelensky: città e villaggi riconquistati sono stati devastati

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha affermato che città e villaggi riconquistati dopo l’invasione delle forze russe sono stati devastati, mentre Kryvyi Rih, la più grande città dell’Ucraina centrale, sta lottando per contenere i danni al suo sistema idrico dopo gli attacchi missilistici delle forze del Cremlino. “La stazione di pompaggio dell’acqua è stata distrutta. Il fiume ha sfondato la diga e ha straripato. Gli edifici residenziali sono a pochi metri dal fiume”, ha affermato su Twitter il legislatore ucraino Inna Sovsun.

(reuters)

 

00:56

Zelensky coinvolto in incidente auto, non ha riportato gravi ferite

 Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky “è rimasto coinvolto in un incidente auto” a Kiev, ma “non ha riportato ferite gravi”. Lo ha reso noto in un post su Facebook il suo portavoce Sergii Nykyforov, spiegando che il leader di Kiev è stato visitato da un medico. Sulla dinamica, aggiunge Nykyforov, indagheranno le forze dell’ordine.

Nykyforov ha spiegato che l’auto si è scontrata con un veicolo privato, ma non ha specificato quando è avvenuto l’incidente.
“I medici che accompagnano il presidente hanno prestato soccorso all’autista dell’auto privata e lo hanno messo su un’ambulanza”, ha detto infine Nykyforov.

(ansa)

00:36

Cnn, ex governatore Usa a Mosca per rilascio star basket Griner

 Bill Richardson, ex diplomatico ed ex governatore del New Mexico, è a Mosca questa settimana per incontri con la leadership russa. Lo riferisce la Cnn ricordando che Richardson  guida un centro privato che porta il suo nome e che lavora per conto delle famiglie di ostaggi e detenuti.
L’ipotesi quindi è che stia operando per la liberazione di due americani detenuti in Russia, la stella del basket femminile Brittney Griner e l’ex marine Paul Whelan.
Il portavoce del Dipartimento di Stato, Ned Price, ha detto che “chiunque vada in Russia ci va come privato cittadino e non parla per conto del governo americano”, e anzi potrebbe ostacolare i negoziati ufficiali per il rilascio dei due cittadini americani.

23:56

Casa Bianca: nei prossimi giorni nuove armi a Kiev

 Nei “prossimi giorni” gli Stati Uniti forniranno ulteriori aiuti militari a Kiev. Lo ha confermato il portavoce del Consiglio per la Sicurezza nazionale, John Kirby, parlando con la Cnn. Le forze ucraine, ha detto Kirby, “sono in offensiva” nel Donbass e nella regione di Kherson e gli Usa “vogliono che abbiano gli strumenti necessari per andare avanti”, tra cui i sistemi di artiglieria “molto efficaci”, in grado di colpire oltre le linee russe.


Fonte: Ucraina - Russia, le news dalla guerra oggi. I russi bombardano la diga della città di Zelensky. Il presidente coinvolto in incidente stradale

You May Also Like